Guida Civitaluparella

Civitaluparella

Civitaluparella occupa le ripide pendici di uno sperone roccioso sul versante meridionale dei monti Lupari, alla sinistra del fiume Sangro, tra i valloni Corvina e Lagariello. Il suo territorio esteso 22,51 Kmq in un ambiente di alta collina e media montagna. Sorta su antichi insediamenti, ne sono testimonianza reperti archeologici databili al VI secolo a.C., Civitaluparella viene citata in documenti ufficiali nel XII secolo. Grazie alla posizione strategica dell'antico nucleo fortificato, nel XV secolo fu scelta come rifugio sicuro da Antonio Caldera nel corso delle sue sfortunate imprese contro F. D'Aragona. Tutt'ora si possono visitare i resti del castello.

Come arrivare a Civitaluparella

  • Distanza da Chieti Km 97.
  • Scalo ferroviario F.A.A. a Quadri Km 7,5.
  • Strada Statale n. 84 a Falena.

Sagre e feste di Civitaluparella

  • Sagra del cibo contadino, 12 agosto.
  • S. Agata, 5 febbraio.

Hotel Civitaluparella

Autore:

 

     
 

Comuni delle provincia di Chieti