Guida Rocca di Mezzo

Rocca di Mezzo

Rocca di Mezzo, antica «ROCCA DEMESIO», appartenne come feudo a Bernardo d'Ocre. È situata sopra una piccola collina posta ai margini orientali della vallata omonima, a 29 km da L'Aquila. Nella parte esterna vi sono avanzi di MURA MEDIEVALI e due porte che rispondono ai nomi di FALSETTO e MORGE. Da visitare la CHIESA PARROCCHIALE con facciata ristrutturata ed un bei portale cinquecentesco. Nell'interno altari in pietra di stile rinascimentale, un grande armadio con riquadri intagliati, una croce processionale dell'orafo Giovanni di Meo ed una statua lignea del XIV secolo raffigurante la Madonna del Pereto.

Sono anche da visitare le chiese di S. LEUCIO, della MADONNA DELLA NEVE, di S. MICHELE ARCANGELO, della MADONNA DEL PERETO. Il MUSEO DI ARTE SACRA è intitolato al Cardinale Agnifili ed è sistemato nella sagrestia della Chiesa di Santa Maria della Neve. Vi si trovano esposti: un armadio in legno massiccio finemente intagliato del XV secolo, una croce processionale firmata da Giovanni di Meo di Sulmona ed una statua lignea raffigurante la Madonna del Pereto.

Come arrivare a Rocca di Mezzo

  • Distanza da L'Aquila km. 29.
  • Scalo ferroviario FF.SS ad L'Aquila (km. 27).
  • Strada statale n. 17 ad L'Aquila (km. 27).

Itinerari Rocca di Mezzo

  • CHIESA DI S. PIETRO
    Ex chiesa di S. Maria, parrocchiale, detta anche S. Maria della Neve . Portale cinquecentesco. All'interno altari in pietra del '500, armadio ligneo intagliato, croce processionale di Giovanni di Meo, statua lignea del XIV sec. della Madonna di Pereto
  • Chiesa di S. Leucio, ex Leunzio.
  • Chiesa di S. Michele Arcangelo.
  • Chiesa della Madonna del Pereto.
  • Chiesa di S. Lorenzo.
  • Chiesa della Madonna delle Grazie, in frazione Terranera
  • Museo d'Arte Sacra, nella chiesa di S. Maria della Neve .
  • Resti dell'antico castello nell'abitato di Terranera, insediamento originariamente monastico

Sagre e feste di Rocca di Mezzo

  • Gara del solco dritto: Da più di quattrocento anni, nei primi giorni del mese di ottobre, i contadini del luogo si cimentano in una gara che consiste nel tracciare solchi i più dritti possibili con aratri trascinati da buoi e guidati dai più provetti aratori dell'Altipiano delle Rocche. La gara si svolge di notte.
  • Festa del Narciso.
Autore:

Hotel Rocca di Mezzo

 

           
 

Comuni della provincia de L'Aquila