Guida Secinaro

Secinaro

Secinaro sin dal 1560 si trovò in lite con Rocca di Mezzo per questioni di confine. A 43 km da L'Aquila, Secinaro è ubicata lungo il rio del Fosso, ai piedi del Monte Sirene. Interessanti la CHIESA DI S. MARIA DELLA CONSOLAZIONE, nella quale si conserva una croce processionale in rame e argento del 1554, opera di Vincenzo Goberna di Fontecchio e gli avanzi della CHIESA DI S. MARIA DELLA VALLE.

Un tempo notissimi erano gli «scalpellini» di Secinaro, che venivano chiamati per scolpire pietre da collocare negli aviti palazzi. Più tardi fiorirono anche altri tipi di artigianato: la manifattura delle scope e quella degli ombrelli. Nelle vicinanze si trovano resti archeologici della città superequana.

Come arrivare a Secinaro

  • Distanza da L'Aquila km. 43.
  • Scalo ferroviario FF.SS. Molina Aterno (km. 10).
  • Strada statale n. 5 a Molina Aterno (km. 10).

Itinerari Secinaro

  • CHIESA DI S. MARIA DELLA CONSOLAZIONE
    Ex tempio pagano. All'interno croce processionale in rame e argento del 1554 opera di Vincenzo Goberna di Fontecchio.
  • Chiesa parrocchiale, sui ruderi dell'antico castello.
  • Chiesa di S. Maria della Valle, nel rione Corecchio, resti. Edificio dell'XI sec..

Sagre Secinaro

  • S. Antonio Abate, 17 gennaio.
Autore:

Hotel Secinaro


 

           
 

Comuni della provincia de L'Aquila