Guida Villa Sant'Angelo

Villa Sant'Angelo

Villa Sant'Angelo, posta in una zona collinare al confine meridionale della conca aquilana, nelle sue vicinanze scorre il fiume Aterno. Nel paese sorge una bella chiesa parrocchiale, che custodisce una croce processionale risalente al Quattrocento, di scuola aquilana. Nella zona sorgeva l'antica terra di Barili; nel Cinquecento, alla ribellione della città dell'Aquila, il paese venne donato (insieme a S. Eusanio Forconese) a Martin Montagnes. Appartenuta in seguito ai Barberini, Villa Sant'Angelo fu nel passato uno dei centri più attivi nella produzione dello zafferano. Non lontano dal centro abitato è possibile visitare le famose grotte di Stiffe.

Autore:

Itinerari Villa S.Angelo

  • CHIESA PARROCCHIALE
    Ad aula unica con interni barocchi e altari laterali, fabbrica degli anni 1755-1779.
  • CHIESA DI S. MICHELE
    Impianto trecentesco medioevale, facciata del XVII sec., all'interno edicola del XV sec..
  • CHIESA DI S. AGATA
    In frazione Tussillo. Portale seicentesco e torre campanaria, rimaneggiata nel '700.
  • CHIESA DELLA MADONNA DEI PRATI
  • Palazzo Zugaro.
  • Palazzo Franci.
  • Palazzo de Matteis.
  • Resti di castello medioevale in località Tussillo
  • GROTTE DI STIFFE.

Sagre Villa S.Angelo

  • S. Antonio Abate, 17 gennaio.
  • Madonna della Libera, 1 ° domenica di maggio.
  • Festa della Lumetta - Zuccart - Sagra della Zucca, 1 ° fine settimana di settembre.

Hotel Villa Sant'Angelo


 

           
 

Comuni della provincia de L'Aquila