Guida Pietranico

Pietranico

Pietranico, sorto intorno a una pietra liscia e lievemente pendente (da cui il nome), era un castello di pertinenza dell'abbazia di S. Clemente a Casàuria; i documenti antichi rimandano a un passato ricco di vicende, in cui s'intrecciano storie e leggende di feudatari, santi e miracoli.

Il paese, anche per la dedicazione delle chiese a S. Michele e S. Rocco, rivela una cultura agro-pastorale che esplode nell'esuberanza barocca dell'oratorio della Madonna della Croce, sorto a ricordo di un'apparizione arborea della Madonna.

Come arrivare

  • A25, uscita Torre d è Passeri, proseguire seguendo le indicazioni.
  • Ferrovia, stazione di Torre de ’ Passeri.
  • Autolinee regionali Arpa in partenza dal Terminalbus di Pescara Centrale.

Itinerari Pietranico

  • CHIESA DI S. MARIA DELLA CROCE
    Edificio del '600 ricco di stucchi e di pitture a tempera.
  • Chiesa dei S. ti Michele e Giusta, parrocchiale.
  • Chiesa di S. Rocco, facciata neoclassica.

Cose da vedere per il turista a Pietranico

  • Oratorio di Santa Maria della Croce.
  • Centro storico medioevale.
  • Vasche in pietra scalpellinata.
  • Resti del tracciato del Tratturo Magno "L'Aquila - Foggia".
  • Chiesa di S. Michele e S. Giusta.

Prodotti tipici e specialità gastronomiche di Pietranico

  • Olio d'oliva D.O.P. aprutino-pescarese di montagna.
  • Vini tipici Moscatello e il Montepulciano d'Abruzzo.

Feste e sagre di Pietranico

  • Processione in onore della Madonna della Croce 2 maggio.
Autore:

Hotel Pietranico

 

           
 

Comuni della provincia di Pescara