Guida Tocco da casauria

Tocco da casauria

Tocco da casauria sorse intorno all'anno 1000 con la venuta dei Franchi in Abruzzo, in località «Cantalupo» ove sono tutt'ora i resti di un antico castello semicoperto da terriccio.

Nel 1412 vi si accampò Alfonso V di Aragona. Più volte distrutta dalle guerre e dai terremoti Tocco venne ricostruita sempre più a valle. Nel Medio Evo venne ricostruita nella sede attuale attorno al Castello Ducale che si ammira a cavaliere di un colle, allo sbocco della gola di Popoli, che sovrasta la vallata di Pescara e l'ameno altipiano Casauriense coperto di folti oliveti centenari.

Dal punto di vista turistico Tocco Casauria si presenta come una delle più belle cittadine del pescarese fra la collina e la montagna con ampie strade sempre pulite ed offre al visitatore panorami suggestivi. Ideale per una riposante residenza estiva. Il Territorio è ricco di vigneti, frutteti, ortaggi, pascoli, boschi ed acque sulfuree.

Come arrivare a Tocco da Casauria

  • A25, uscita Tocco da Casauria. Ferrovia, stazione di Tocco da Casauria.
  • Autolinee regionali Arpa in partenza dal Terminalbus di Pescara Centrale.

Itinerari Tocco da Casauria

  • CHIESA DI S. EUSTACHIO
    Parrocchiale, duomo. Trinavata in forme barocche. All'interno croce a smalti del XV sec. opera del sulmonese Petruccio di Pelino.
  • CHIESA DI S. MARIA DELL'OSSERVANZA E DEL PARADISO
    Dintorni di Toccocasauria, complesso conventuale francescano, chiesa gotico-rinascimentale in gran parte coperta da interventi barocchi, campanile del '700, loggiato cinquecentesco. Chiostro.
  • CHIESA DI S. DOMENICO
    Del XV sec. con portale rinascimentale proveniente forse dall'ex convento di S. Francesco, forse dalla distrutta chiesa di S. Maria della Pace. All'interno coro ligneo e pulpito del '700.
  • Chiesa di S. Maria delle Grazie, rurale del XVI sec. cimiteriale. Portale rinascimentale e rosone del 1603 di gusto napoletano.
  • Chiesa di S. Anna, rurale del XVI sec..
  • Chiesa di S. Antonio di Padova, con annesso convento dei Cappuccini, fabbricato del 1621, all'interno altare maggiore e tabernacolo del 17
  • Chiesa dell'Annunziata, scomparsa rimane il portale rinascimentale ora sul fianco del palazzo comunale.
  • Palazzo Toro del XIX secolo.
  • Palazzo de Tortis.
  • Palazzo del Municipio sede comunale. Portale rinascimentale e all'interno pitture e sculture del XVI sec.
  • Castello o palazzo ducale con caratteri rinascimentali.

Prodotti tipici e specialità gastronomiche di Tocco da Casauria

  • Centerba, olio e lavorazione del ferro battutto.

Hotel Tocco da Casauria

Feste e sagre di Tocco da Casauria

  • Festa di S. Eustachio, 19-21 settembre.
  • Tocco d ’Estate, da giugno a settembre.
Autore:
           
 

Comuni della provincia di Pescara