Guida Tossicia

Tossicia

Tossicia è paese sviluppato in forma allungata a ridosso di uno sperone di roccia, stretto tra l'incobente Gran Sasso e due torrenti. Le sue origini si collocano attorno al IX secolo. Da non perdere una visita alle chiese di S. Antonio Abate con un portale del sec. XV, di S. Maria Assunta e la statua di S. Teresa, di epoca rinascimentale.

Come arrivare a Tossicia

  • Distanza da Teramo Km 26.
  • Scalo ferroviario FF.SS a Teramo.
  • Strada Statale n.80 a Km 9.

Itinerari Tossicia

  • CHIESA DI S. MARIA ASSUNTA O S. SINFOROSA
    Parrocchiale, portale laterale a chiglia simile a quello del S. Massimo a Isola del Gran Sasso o al S. Agostino ad Atri, ma più semplice di scuola napoletana del XV sec. (forse intorno al 1420). ALtro portale in forme romaniche di mecolo di Penne della fine del XIII sec. inizi del XIV. All'interno altari barocchi in legno dorato, Madonna con Bambino in terracotta del XVI sec..
  • CHIESA DI S. ANTONIO
    Portale del 1471 di Andrea Lombardo, mescola elementi gotici romanici e già rinascimentali. Fogliame gotico-napoletano.
  • CHIESA DELLA MADONNA DELLA VICENDE
    Detta anche Madonna della Neve, all'interno grandissimo arco in stile rinascimentale.
  • CONVENTO
    Convento di S. Francesco, all'interno affreschi di Onorio Morbiolo di Campli dei primi anni del XVII sec..

Sagre e feste di Tossicia

  • Sagra del fagiolo e della costatella, 15-16 luglio.
  • I mendoza nella valle siciliana, 11-13 agosto.
  • S. Sinforosa e Sagra del Fagiolo e della Costatella, fine settimana più vicino al 18 luglio.
Autore:

Hotel Tossicia

 

           
 

Comuni della provincia di Teramo